Degli inizi e delle fini – un evento gioco per lettori e non solo il 9 aprile alle 18.00 a Milano Rogoredo

10933916_713135392134410_8777631266122332443_nUn appuntamento molto particolare dedicato ai libri ed al piacere della lettura, “Degli inizi e delle fini”sabato 9 aprile alle ore 18.00 al Kiss Bar di via Monte Popera 4 a Milano (MM3 Rogoredo) quarto appuntamento della rassegna “Primavera di verdeFestival” iniziativa dentro il programma di Expo in città http://it.expoincitta.com/ organizzata dall’associazione verdeFestival https://www.facebook.com/VerdeFestival-183835038388334/?fref=ts e da noi di Periferie Al Centro aps con il sostegno del Consiglio di Zona 4 http://culturazona4.webnode.it/, la collaborazione di Kiss Bar www.facebook.com/KissBarRogoredo/Biblioshare www.biblioshare.itBiblioteca Rogoredhttps://bibliotecarogoredo.wordpress.com/ e dell’Associazione Corte della Carta che rappresenta l’Italia nel progetto Erasmus+ dedicato alla lettura The Adventure of Reading  http://theadventureofreading.weebly.com/

 << Per un pugno di libri? 

Così è, se vi pare. Testiamo la vostra conoscenza bibliografica, e premiamo chi ne sa di più. Che siate forti lettori o negazionisti della letteratura, poco importa. Sarete divisi in squadre, e dovrete indovinare l’autore e/o il titolo dell’opera di cui vi leggeremo l’inizio o la fine. La compagine che riuscirà ad azzeccarne di più, verrà subissata di tomi da leggere dalla prima all’ultimissima parola. E state attenti: ritorneremo, e vi chiederemo di farci un riassunto con tanto di scheda>>.

 Così ci presenta la sua iniziativa Trobadorica o.r.c. ovvero Nicola Bontempi, poeta e sobillatore (così si definisce) che condurrà un gioco quiz a squadre per ragazzi e adulti dai 16 ai 99 anni. Ai vincitori un montepremi in libri. Perché un gioco?

<<Perché’ lettura è gioia, anche quando tratta di temi seri ovvero drammatici. E poi, volete paragonare l’adrenalina del gioco, la voglia di primeggiare e di dimostrare all’amico/parente di turno che tu hai studiato, mentre lui è un caprone senza un minimo di eruzione? Forza, venite gente! Partecipate, sbagliate, divertitevi a scoprire nuovi inizi e nuove fini. Tutto sommato, non è vero che ‘la gente che ha assistito ad un concerto si ricorda solo della prima e dell’ultima nota’ (citazione di Wagner). Eppure, un incipit gagliardo ed una conclusione intrigante ci lasceranno in bocca quell’agrodolce sapore di arricchimento e la gradevole sensazione di non aver perso tempo (alla facciaccia di Proust!). In molti alzeranno la mano, commentando con amarezza: “Però, l’avevo detto prima io”. Pazienza: vuol dire che il piacere di un buon libro è stato condiviso. Ah: scordatevi ogni genere di aiutino. Dovrete arrivarci da soli (come vi ripeteva la vostra maestra d’italiano alle elementari). Ed ora, tutti a prepararsi!!! Leggete tutto, leggete di tutto, leggete sempre, e(condizione indispensabile) leggete cercando di capire quel che ci sta scritto>>.

Ci sarà anche uno spazio di animazioni e letture per i bambini dai 5 anni che permetterà ai genitori presenti di seguire e partecipare. Al termine aperitivo per chi vuole fermarsi.

Share

Pin It

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>