In.co.minciamo…a Milano, in via Mincio 4, con gli incontri “GialloMilano”. Lunedì 14 novembre 2016 alle 21.00, ospiti: Erica Arosio e Giorgio Maimone

Periferie Al Centro riparte con attività 2016/20017 e da oggi avrà anche una sede operativa stabile, almeno per i prossimi tre anni, in via Mincio 4, a due passi dalla MM3 Brenta, zona 4 di Milano, quella in cui da sempre siamo più attivi.

Questo non vuol dire che non si sia con iniziative anche sui territori, nei limiti delle nostre energie (ne cerchiamo di fresche, candidatevi!). Lo siamo come associazione culturale e di promozione sociale, da sempre attenta alla costruzione di reti locali ed alla dimensione comunitaria in un contesto frammentato metropolitano. Lo siamo come progettualità Papà al Centro (www.papalcentro.it), la nostra attività “di punta” che collega il nostro essere cittadini attivi ed il nostro essere genitori, in particolare uomini/padri davanti alle tante sfide che il tempo presente ed i cambiamenti accellerati degli ultimi decenni pongono alle nostre famiglie e a noi. Siamo sempre in giro, sempre in gioco…invariabilmente in gioco (citando un nostro progetto): curiosi, interessati, come Periferie al Centro, alle dimensioni che vengono chiamate in causa dal vivere in una città come Milano e dalla necessità di tenere insieme quanto tende a sfilacciarsi e, come Papà al Centro, interessati ad un contesto sociale e culturale vivo ed educativo per crescere come padri coi nostri figli, tanto più abitando nelle periferie urbane.

Torniamo alla grande novità: una sede ed un progetto d’uso sostenuto dal Comune di Milano (che ci affitta lo spazio con un costo calmierato, ma da coprire) condiviso con altre due realtà amiche (Animondo onlus e Piano-TERRA associazione):IN.CO-MINCIO”, spazio INterno COndiviso di via MINCIO 4. Qui potrete incontrarci almeno ogni lunedì sera e sicuramente pure in altri momenti ed occasioni, spesso nei weekend.

51Xtuds25zL._SY346_Prima ancora di inaugurarlo ufficialmente e raccontarvi bene tutto, vi invitiamo ad una prima iniziativa lunedì 14 novembre alle ore 21.00 per l’appuntamento di avvio della  rassegna “GialloMilano” quattro incontri serali (fino a marzo) nel corso dei quali si racconterà la città di Milano attraverso le trame di gialli e noir che l’hanno scelta come ambientazione. Una città che emerge con le sue luci ed ombre e sarà bello parlarne con gli autori, scrittori radicati nel tessuto urbano milanese che con le loro storie raccontano pezzi di città osservata da punti di vista ed epoche diverse.

Ospiti dell’incontro d’apertura saranno Erica Arosio e Giorgio Maimone che presenteranno il loro ultimo libro “Non mi dire chi sei: il caso Giuditta” (TEA Editore) ambientato nella Milano del 1962 e con protagonisti una coppia di investigatori (Greta e Marlon) che si troveranno a fronteggiare una malavita che sta cambiando pelle in una città alle prese coi lavori per la prima linea metropolitana milanese.

unnamedLa rassegna è curata per noi da Alberto Tavazzi, nostro associato, instancabile animatore socio-culturale, pubblicista, appassionato cultore di gialli, fumetti e scacchi. 

Con questa attività riprendiamo e sviluppiamo il filo degli incontri “sPUNTI di VISTA – Sguardi obliqui sulla città” promossi in questa zona in anni passati presso la Libreria Nuova Scaldapensieri, curati dal sottoscritto che allora ne era anche libraio, annodandolo con quello di “Una Notte Atlantica – Rassegna di incontri, presentazioni di libri, performances musicali e artistiche” curati da Alberto presso la sua “Luna Nuova” di Rogoredo. Un modo di ricordare anche due posti del cuore insieme ad alcuni amici che contiamo verranno a trovarci…

Massimo Zerbeloni

Share

Pin It

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>